Il proprietario della fattoria, Bizjak Vojko, non ha lasciato nulla al caso. L’immagine odierna dell’azienda è il risultato di un lavoro duro e pianificato, di un’attività onesta e sincera e, soprattutto, di rispetto per la natura e amore per la terra e per il vino. Non ha nemmeno promesso l’opera e il balletto a sua moglie Patricia, e anche se a volte è arrabbiata, è abile almeno con una zappa in mano quanto lo è con un mattarello, che raramente lascia andare. Nell’accogliente cucina, la famiglia è quindi abituata a profumi meravigliosi, il profumo dello strudel fatto in casa che fa da apripista.

I figli Jakob e Gregor non hanno mai dubitato di voler continuare la tradizione di famiglia. Per formazione, sono un tecnico agrario e un ingegnere laureato in agronomia e orticoltura e, nonostante occasionali attriti, trovano un punto in comune con i genitori nell’amore per il vino.

Posizione

2 persone hanno aggiunto questo posto ai preferiti