• Partecipa solo a
    Domenica 16 giugno 24

Quando il vino esce dal buio della cantina, si rivela sulla tavola con un nome e un’immagine insolita. Non gli piace la celebrità e ha abbastanza fama senza di essa. Viene offerto così come si sviluppa poi nello spirito e nel gusto: allegro, giocoso, momentaneamente serio, ma sempre un po’ facoltativo. La vera nobiltà non è mai esaltata.

Goriška Brda, un luogo dove si mescolano il morbido Mediterraneo settentrionale e le Alpi meridionali. Un luogo dove il suolo è ricco di sali e minerali. Le colline sono segnate dai vini bianchi: esotici mediterranei, minerali, pieni e freschi allo stesso tempo, che possono essere invecchiati più a lungo, fino a cinque o sei anni. Confidiamo in Rebula e nel suo potenziale. Rebula è una specie di orgoglio, la nostra identità. Rosso? Abbiamo creduto in loro per molto tempo. Esigiamo maturità, longevità da loro. I vigneti di Briška possono farlo.

Un motivo, una fede: fare il bene, qualunque cosa si faccia. La natura stessa parla a chi sa ascoltarla. Quando anni di convivenza con la vigna e l’uva hanno dato fermezza ai sentimenti e affidabilità ai giudizi, le previsioni non sono più difficili. I cambiamenti sono l’unica costante di questo percorso, che si tramanda di generazione in generazione: mio figlio Aleks è il mio miglior partner enologico.

Edi Simčič – La cantina è cresciuta con lui ed è stata segnata dal suo nome.

Posizione

3 persone hanno aggiunto questo posto ai preferiti